La caldaia a condensazione è una caldaia in grado di ottenere un  rendimento termodinamico superiore al 90%.
La principale differenza tra le caldaie tradizionali e a condensazione consiste nel recupero del calore dei fumi di combustione.
Una caldaia tradizionale, infatti, utilizza solo una parte del calore latente generato dalla combustione del gas, poiché il vapore acqueo viene disperso in atmosfera attraverso il camino.
La caldaia a condensazione, invece, recupera e sfrutta tutto il calore contenuto nei fumi di scarico e del vapore acqueo trasformandolo in energia. Ciò consente di sfruttare una fonte energetica supplementare che con una caldaia normale andrebbe dispersa nell’atmosfera.

BENEFICI
Alleggerire i costi in bolletta
Ottimizzare la REA energetica dell’impianto di riscaldamento domestico
Ridurre i livelli di inquinamento atmosferico

La sostituzione della caldaia a condensazione gode degli incentivi previsti dal conto termico 2.0